Anna Laura Patanè

Biografia

Anna Laura Patanè è nata a Latina nel 1966, dove attualmente vive e lavora. Pittrice e Scultrice, allieva della bottega del Maestro Alberto Serarcangeli, dal quale eredita la passione per il mondo dello studio dal vero e della materia. Artista figurativa vocata alla rappresentazione di corpi e volti umani, i quali esprimono, come in un’istantanea, tutto il timore di un mostrarsi senza filtri, confessando tramite le immagini, insicurezze e passioni, ma il tutto rimanendo sempre contraddistinto da un tratto elegante e gentile, quasi a “consacrare” la sconfitta dell’umanità, messa troppo spesso alla “sbarra” da giudizi privi di amore e comprensione altrui. Le sue opere danno vita ad una visione del mondo eterna e suggestiva, una sorta di icona della possibilità di fermare o per lo meno rallentare il fluire del tempo. Le superfici su cui interviene sono inizialmente legno e pannelli, sui quali stende pesanti strati di gesso, che incide ed infine dipinge con l’olio, i colori caldi usati nelle opere, evocano “la speranza” in una futura “comprensione” ed infine le libellule, che leggiadre ornano molte delle sue opere, testimoniano la caducità e la fragilità delle nostre vite, cancellando comunque ogni forma di malinconia. Partecipa a importanti rassegne di arte contemporanea in diverse città italiane, numerose mostre personali e fiere d’arte. E’ l’artista che realizza il “Premio Giorgio Almirante” il volto dello statista in bronzo diventerà premio gioiello dell’edizione 2004 presso il Teatro Valle di Roma e sarà conferito ad artisti del calibro di Lando Buzzanca, Marco Masini, Paul Young e Roberto Gervasio.


All Star


Opera candidata nell'edizione 2021 del Premio Mestre di Pittura



Anna Laura Patanè, All Star,
2021,olio tecnica mista su tela, 100 x 110