Annamaria Malaguti

Biografia

Annamaria Malaguti è nata, vive e lavora a Modena. Dopo gli studi presso il liceo artistico di Modena e la facoltà di architettura di Venezia, parallelamente alla carriera d’insegnante d’arte, elabora a partire dagli anni 90 un suo percorso artistico. Frequenta la scuola internazionale di grafica di Venezia ed inizia dedicandosi all’acquerello ed all’incisione. “A Venezia incontro il maestro Kramer di Berlino e mi dedico alla pittura che oscilla tra il figurativo e l’astratto, un figurativo mai descrittivo, solo accennato, “segni” estrapolati dalla quotidianità che spesso si dissolvono nel colore, nella grafia. L’elemento calligrafico è quasi sempre presente sulla tela, ha la stessa valenza del colore della pennellata e mette in relazione forme, superfici, segni... oltre ad avere una sua valenza estetica e comunicativa quand’anche non esplicita. Le opere sono eseguite in tecnica mista: acrilici, collage, gessi, chine in un gioco di trasparenze, sovrapposizioni, fusioni... In alcuni i colori possono giocare sul monocromatico, in altri prevalgono i contrasti, sia di colori sia di superfici e materiali. Non uso mai più di tre colori oltre al bianco e nero. I soggetti figurativi sono un pretesto, mi attraggono gli aspetti della vita, mi piace indagare diverse realtà ed emozioni. Parlo con me stessa traducendo le immagini che mi offrono la città in continua evoluzione, gli incontri, gli affetti che trovo e le riflessioni in un testo visivo dove l’emotività, l’estetica e la tecnica si rincorrono a vicenda, spesso in modo casuale, ma controllato.


Apriti cielo


Opera candidata nell'edizione 2021 del Premio Mestre di Pittura


Annamaria Malaguti, Apriti cielo,
2021, acrilici, collage, gessi, matite su tela, 80 x 80

Contatti dell’autore

annamarmalaguti@gmail.com
FB: Annamaria Malaguti artista