Fabio Giocondo

Biografia

Fabio Giocondo nasce ad Agropoli (SA) nel 1975 dove vive e lavora tuttora, dopo aver conseguito la laurea in Sociologia si dedica totalmente alla pittura ed alla scultura. Numerose sono le sue mostre personali in Italia alcune all’estero. Vari sono i riconoscimenti, si menzionano: 2012: Corchiano(VT) 1°Concorso internazionale di pittura e scultura (1° classificato); 2014: Treviso (1°ex-equo), Concorso Internaz. di Pittura S.Gimignano (1° Classificato); 2015 Concorso Internaz. Di Pittura Città di Corchiano (1°classificato), Concorso Internaz. Di Pittura Città di Sarezzo (BS) (2°classificato); 2018 Concorso Internaz. Di Pittura Città di Trivero (BI) (2°classificato).

My dog

Opera candidata nell'edizione 2019 del Premio Mestre di Pittura


My dog persegue il concetto della trasformazione in moto. Lo sfondo è chiaro e luminoso, e l’animale, in origine una cagna, diventa quasi una super-forma che correndo trova un’altra identità.

Fabio Giocondo, My dog,
2018, olio su tela, 60x90 cm

Cavalli in corsa

Opera candidata nell'edizione 2018 del Premio Mestre di Pittura


I cavalli in corsa sperimentano per primi il concetto della trasformazione della materia in movimento. È tra le opere giocondiane un raro esempio di personaggi plurimi e di sfondo chiaro.

Fabio Giocondo, Cavalli in corsa,
2018, olio su tela, 80x120 cm