Dino Campagna

Biografia

Dino Campagna, in arte Cadin, è nato nel 1950 a Pordenone, attualmente vive e lavora a Trofarello (TO).Autodidatta inizia a dipingere intorno ai vent'anni; dopo un attento studio delle diverse correnti pittoriche, quelle che lo attraggono in modo significativo sono il Surrealismo e la Metafisica, inoltre una attenzione particolare è rivolta alla filosofia di G.B. Vico. L'esordio nel panorama artistico nazionale avviene nel 1976 con il premio “Città di Vercelli” in cui si affermerà tra i primi venti partecipanti. In seguito sarà invitato a diverse manifestazioni sia nazionali che internazionali. Le più significative sono:1992: Art Expo di Verona;1993: Art Expo di New York - Tias di Tokyo - Dallas – Philadelphia;1994: Rassegna “ I nuovi Maestri dell'Arte Contemporanea”; 1995: “Etruriarte 95”; 1997: aderisce al programma internazionale “Art Service International” esponendo nelle città di Nizza (Francia) – Roma - Londra - Milano – Bari e Vienna;1998: partecipa alla rassegna “Master” e ad “ Arte fiera Padova”;1999: Seconda edizione della “ Biennale Internazionale Arte Contemporanea “ di Firenze; 2002: “Art Cannes”; 2020: “Art Expo 2020” Genova. Diverse sono le Personali, a partire dal 1991 a Torino ed in seguito in altre Città. E' presente in diversi Cataloghi d'Arte.

Hard days

Opera candidata nell'edizione 2020 del Premio Mestre di Pittura


L'opera descrive il periodo difficile vissuto durante il lockdown da parte della collettività, facendone emergere la fragilità, di fronte ad un elemento invisibile che ha modificato le abitudini le certezze e le relazioni di tutto il contesto sociale.




Dino Campagna, Hard days,
2020, olio,acrilico e spray su tela, 104 x 64