Donilo Bravi

Biografia

Daniil Angelo Bravi è nato nel 1992 a Tashkent in Uzbekistan. Nel 2012 si diploma all'Istituto d'Arte G. Cantalamessa di Macerata con cento/centesimi in decorazione pittorica. Nel 2013 inizia gli studi in Disegno Industriale e Ambientale nella Facoltà di Architettura e Design presso la sede di Ascoli Piceno dell'Università di Camerino che conclude laureandosi nel 2017 . Nel 2016 aveva esposto nella Galleria Giordani di Graziano Giordani, nella mostra del Fuori Salone di Milano, in Zona Tortona. Nel 2017 conclude il suo percorso con una votazione finale di 104/110. Attualmente risiede ad Appignano in Provincia di Macerata, e oltre a dedicarsi all'Arte, attualmente lavora come Disegnatore Tecnico. Nel 2018 in concomitanza con Milano Unica - Il salone della manifattura italiana, partecipa alla Fiera Origin presso Fiera Milano Rho. Nel 2020 inizia la collaborazione con la Galleria d'arte Looking For Art di Milano, ed inizia a lavorare presso la BBR Sas come disegnatore industriale. Attraverso le sue Opere descrive l'epoca in cui viviamo, proprio come un fotografo realizza delle istantanee di vita mettendo a fuoco i diversi volti della società, come il mondo dei Social "Dipingo il mio tempo" .

Lo scrigno di Pandora

Opera candidata nell'edizione 2020 del Premio Mestre di Pittura



Metafora della società contemporanea dove l'uomo è rappresentato senza volume, interiormente vuoto per azione dello scrigno (Smartphone) che è fonte dei mali. Come unica spettatrice troviamo Pandora, isolata e infelice per le sorti del mondo; ma allo stesso tempo rimane incuriosita e soggiogata dagli "spiriti maligni" del nostro tempo



Danilo Bravi, Lo scrigno di Pandora,
2020, olio su cartone telato, 40 x 30

Contatti dell’autore

daniil@angelobravi.com
Instagram: @daniilangelobravi